Il Professor Pozzoli interviene su “Il Sole 24 Ore” in merito alla sentenza del consiglio di Stato che ha dato ragione a Servizi Comunali Spa

10.11.2021 - Stefano Pozzoli, professore ordinario Facoltà di Economia Università di Napoli Parthenope e esperto in materia di enti locali per la Corte dei Conti, interviene con un articolo sul più prestigioso quotidiano economico italiano (“Il Sole 24 Ore”) in materia di affidamenti in house, richiamando la notizia della sentenza 7093/2001 che ha visto protagonista Servizi Comunali Spa. La sentenza, lo ricordiamo, ha dato ragione a Servizi Comunali Spa. Il consiglio di Stato ha infatti sottolineato, in tema di controllo congiunto “una pluralità di elementi presi in considerazione nello statuto e nel regolamento di controllo analogo”. Non solo, sulla tematica della motivazione che accompagna la relazione, il Consiglio di Stato, come riportato nell’articolo dallo stesso Pozzoli, spiega che “i vantaggi dell’operazione interna e la congruità economica dell’offerta di Servizi comunali, risultano avvalorati da un’attività di confronto puntuale sull’incremento del costo del lavoro, dal confronto comparativo tra il costo complessivo offerto da Servizi comunali e quello del gestore uscente, dalla verifica circa il costo unitario, riscontrato più conveniente di quello registrato nei plurimi benchmark presi a riferimento”. La direzione di Servizi comunali Spa, dopo avere accolto con soddisfazione il pronunciamento del Consiglio di Stato, accoglie con altrettanta soddisfazione la netta presa di posizione di un eminente studioso ed esperto di enti locali come il professor Pozzoli, già membro, nel recente passato, dell’Osservatorio per la Finanza e la Contabilità degli Enti Locali al Ministero dell’Interno. 

Servizi dedicati ai Comuni

Copyright © 2021 - Privacy Policy - Cookie Policy | Tailor made by eWeb